Appunti di Android: Permissions
Questo articolo fa parte della collezione Appunti di Android, utili per il corso d'Informatica di Mobile Programming.

Appunti di Android: Permissions

Per la protezione di dati sensibili ed evitare codice che possa danneggiare l’esperienza utente Android impone delle limitazioni. I Permissions, identificati da un’etichetta, garantiscono l’accesso ad una parte del un dispositivo, che sia sotto forma di dati o funzionalità.

Se un’applicazione necessita di una risorsa protetta, deve dichiararlo attraverso l’elemento <uses-permission> opportunamente inserito nel file Manifest. Nel momento dell’installazione, l’installer determinerà se garantire o no i permessi controllando l’autorità che ha firmato il certificato dell’applicazione e, in alcuni casi, chiedendo direttamente all’utente. Se il permesso viene garantito l’applicazione può utilizzare la risorsa protetta altrimenti gli accessi a queste risorse semplicemente falliranno senza notificare l’utente.

Un’applicazione può altresì proteggere le proprie componenti attraverso il meccanismo dei permessi.

11 December 2015